Video shock su YouTube: questa mamma ha provato a soffocare il figlioletto per almeno due volte, all’interno di una struttura ospedaliera statunitense. La terribile vicenda che ha avuto come protagonista  un bimbo di soli 4 mesi si è consumato circa un anno fa a Dallas, in una delle stanze del Cook Children’s Medical Centre, tutto ripreso  da una telecamera nascosta puntata proprio all’interno della stanza d’ospedale.

La pericolosità del gesto compiuto dalla giovane è sottolineata, nel filmato, anche dai disperati tentativi, fatti dal neonato, di liberarsi dalla “presa” mortale, dimenandosi con braccia e gambe. Il secondo tentativo di soffocamente da parte della madre è ancora più chiaro: nella scena infatti si vede che la donna cerca di ostruire la bocca e il naso di suo figlio.

Il piccolo, immediatamente soccorso, è stato salvato in extremis dagli operatori del nosocomio e, grazie alle immagini riprese dalla telecamera, il folle gesto compiuto dalla madre, è stato scoperto.

Fonte: PianetaTech



Comments Closed

http://lastranabacheca.altervista.org/blog/wp-content/themes/selecta

Blogging Sites