10 nov 2011

Gol di testa da 58 metri di distanza: video del nuovo record!


Spettacolare gol al campionato di calcio giapponese, Lega2, dove a soli 20 minuti dalla conclusione del match tra Fagiano Okayama e Yokohama Fc il rilancio del portiere viene respinto dal giocatore del Fagiano Ryujiro Ueda.

Il difensore si trovava nella sua metà campo, a ben 58 metri di distanza dalla porta avversaria, ma, nonostante la distanza, il portiere dello Yokohama non ce l’ha fatta e, con un calcolo errato della traiettoria, viene superato dalla palla, che rimbalza e lo scavalca. E’ stato segnato così il nuovo record del mondo per un gol segnato di testa.

Il vecchio primato era stato raggiunto solo un mese fa dal norvegese Jone Samuelsen, che aveva segnato da ’appena’ 57,3 metri.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

09 nov 2011

Dopo un ictus e il coma, rugbista si riscopre gay e diventa parrucchiere!


Da giocatore di rugby a parrucchiere, passando attraverso un ictus e la scoperta, al risveglio dal coma, di essere diventato gay: questa la saga di un giovane britannico che oggi ha raccontato ai media del suo paese la sua straordinaria avventura. Chris Birch era il tipico giovanottone inglese tutto pub, sport, fidanzata.

Una vita senza storia: impiegato di banca, vicino alle nozze con la donna dei suoi sogni, la passione per il rugby, giocato da dilettante, e per il football, seguito davanti alla tv con patatine fritte e una pinta di birra. Fino a quando un ictus lo ha colpito dopo aver fatto una capriola troppo azzardata giocando su un prato con gli amici.

«Mi erano sempre piaciute le ragazze, mai avuto problemi con loro. Ma un giorno, mentre guardavo la tv durante la convalescenza in ospedale, ho visto passare un bel ragazzo e ho sentito una attrazione sessuale per lui. Simile a quella che provavo prima per l’altro sesso».

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

08 nov 2011

Gamba gigante riscresce dopo l’ amputazione: video!


“Speravo che l’amputazione avrebbe stabilizzato la mia condizione, ma in cuor mio sapevo che sarebbe ricresciuta”. Mandy Sellars è disperata. La donna, 36 anni residente ad Accrington (Lancashire, Inghilterra), soffre di una rara sindrome: ha gli arti inferiori giganti, del tutto sproporzionati rispetto al resto del corpo.

La malattia le ha impedito per lungo tempo una vita normale, dato che la misura straodrinaria delle gambe e dei piedi le ha impedito di muoversi con facilità. Due anni fa Mandry ha deciso di porre fine a questo calvario attraverso la via più dolorosa: l’amputazione dell’arto. Ma, inspiegabilmente, la gamba ha ricominciato a crescere.

“Quasi subito l’arto ha cominciato ad adattarsi sempre più difficilmente alla mia protesi -- racconta Mandy -. Ad un certo punto il tronco della gamba ha rotto la protesi”.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

07 nov 2011

Il dentista fa chiudere gli occhi e aprire la bocca alla paziente e poi…


Una giovane donna cinese, mentre subiva un intervento odontoiatrico, in un ospedale di Shanghai è stata vittima di un abuso sessuale. Il dentista, maniaco, durante l’intervento, diceva alla ragazza “apri la bocca e chiudi gli occhi”, la paziente naturalmente con fiducia eseguiva l’ordine, e lui a quel punto, con mossa fulminea, le infilava il pene nella cavità orale.

La ragazza, accortasi che non si trattava di uno strumento da dentista, aprì gli occhi ed ebbe la certezza di quello che le stava accadendo, iniziò ad urlare ed intervennero anche i parenti, in attesa fuori dallo studio. Il personale dell’ospedale ha avvisato subito la polizia, che prontamente intervenuta, arrestava il maniaco.

L’incidente è avvenuto venerdì nel Zhongshan Qinpu ospedale, nella città Qingpu District, un funzionario soprannominato Wang ha detto che ulteriori dettagli dell’incidente non potevano essere rilasciati poichè il caso, era ancora sotto inchiesta.

Il dentista, di circa 28 anni, ha svolto un master e aveva lavorato in ospedale per due anni. Egli “era un ottimo dentista che non aveva mai mostrato alcun segno di squilibrio”, hanno fatto sapere fonti dell’ospedale. La polizia indaga.

Fonte: express-news

0 Comments Continue reading

05 nov 2011

Fa sesso con il suo asino: sgozza il vicino di casa!


L’inglese The Sun dà notizia del Sig. Jose Gomes Pinto, di 55 anni, arrestato per avere sgozzato un vicino di casa con un rasoio perché lo aveva sorpreso in un amplesso con il suo asino preferito – un ciuco di nome “Russo”.

La vittima, il Sig. Jaime Piras, di 68 anni, è stato trovato in un lago di sangue – con indosso solo dell’intimo femminile – nel paesino di Proenca-a-Velha, Portogallo. Le preferenze di Piras erano già note nel vicinato, dove era conosciuto informalmente come “Jaime Pecora”.

0 Comments Continue reading

04 nov 2011

Polizia costretta ad intervenire: un uomo stava litigando con se stesso!


L’emittente News 5 TV di Phoenix, Arizona, riferisce della sorpresa degli agenti di polizia chiamati a dirimere una violentissima lite in famiglia quando hanno trovato che la causa del disturbo era un uomo che litigava con se stesso.

Avvertiti di uno scontro tra un maschio e una femmina, invece di una coppia gli si è parato davanti un soggetto solo che recitava entrambi i ruoli, cambiando la tonalità della voce all’occorrenza – questo mentre sfasciava l’alloggio. Quando i poliziotti hanno tentato di calmarlo, ha spaccato le finestre sulla facciata della casa. E’ stato fermato per accertamenti psichiatrici.

Fonte: EssentialNews

0 Comments Continue reading

03 nov 2011

Le hostess della compagnia Ryanair si spogliano per beneficenza!


Tredici assistenti di volo della Ryanair si fanno fotografare in pose hot in costume o in intimo per beneficenza. Si tratta di un calendario con cui la compagnia low cost spera di raccogliere 100mila euro da sommare ai 40mila già raccolti sempre grazie ai calendari.

Questi soldi andranno ai bambini che soffrono di epidermolisi bollosa, assistiti dall’associazione di beneficenza Debra, che consentirà a ben 50 famiglie, sparse in tutta Europa, con bambini che soffrono di epidermolisi bollosa, di beneficiare di una settimana di vacanza a Malaga.

Il calendario ha il prezzo di 10 euro ed è in vendita a partire dal 2 novembre, presso i negozi e siti web di Debra in Irlanda e Spagna e, ovviamente, a bordo dei voli Ryanair.

Fonte: Blitz

0 Comments Continue reading
http://lastranabacheca.altervista.org/blog/wp-content/themes/selecta

Blogging Sites