25 nov 2011

Video hot di Ronaldinho finisce su Youtube: scandalo!


Ronaldinho a luci rosse scandalizza la rete. La stella del Flamengo torna a far parlare di sè per vicende extracalcistiche, stavolta per una sorta di ‘web cam’ in cui l’ex giocatore del Milan viene ripreso mentre si masturba.

La pubblicazione del video, visibile anche su Youtube, ha fatto infuriare Ronaldinho e il suo entourage, che ha annunciato azioni legali contro i responsabili. Secondo Roberto de Assis, fratello ed agente di Ronaldinho, è stata “violata la privacy” del giocatore. “Abbiamo avvocati in Brasile e anche il Flamengo ce l’ha e ovviamente prenderemo provvedimenti”.

Vanderlei Luxemburgo, tecnico del Flamengo, minimizza. “Ognuno ha il suo modo di essere, non mi interessa. Non ho intenzione di guardare Ronaldinho mentre si masturba“, le parole dell’allenatore. Poi scherza con i giornalisti: “Chi ha visto il video? Di che dimensioni ce l’ha?”.

Per il video, cliccate qui e verrete reindirizzati sul sito del giornale Libero.

Fonte: Libero

0 Comments Continue reading

21 nov 2011

Conduttrice di un TG russo saluta tutti con un bel dito medio: video!

 

Dito medio in diretta tv e gaffe che ha del calmoroso. Tatiana Limanova, la conduttrice russa che ha mostrato il gesto non proprio “delicato” a milioni di telespettatori, non si immaginava di essere inquadrata: pensava di stare leggendo “coperta” dalle immagini che scorrevano in diretta.

Così, forse per rispondere a qualcuno in studio, ha alzato il dito medio mentre la telecamera impietosamente trasmetteva a tutti i telspettatori quel gesto poco educato. E, siccome piove sempre su bagnato, il medio è arrivato proprio mentre la conduttrice pronunciava il nome del presidente del Stati Uniti Barack Obama.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

18 nov 2011

Marito geloso picchia la moglie e la lega per 3 giorni a letto: aveva anche un lanciarazzi in casa!


Un ristoratore di Noto, nel siracusano, C.M.52 anni, colto da un raptus di gelosia ha prima picchiato la moglie e poi l’ha legata al letto per tre giorni. L’uomo, denunciato dalla coniuge, e’ stato arrestato dai carabinieri. Il marito e’ stato accusato di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e anche di detenzione illegale di armi e munizioni.

In casa sua i carabinieri hanno sequestrato una pistola calibro 22 detenuta illegalmente, una pistola scacciacani priva del tappo rosso, un lanciarazzi, 44 pallottole calibro 22 ed altre tre calibro 12.

0 Comments Continue reading

15 nov 2011

Video: un samurai riesce a dividere un proiettile con la propria spada!

Incredibile ma vero: questo moderno samurai ricorda davvero tanto il personaggio Goemon della serie Lupin. Quella che sembrava essere solo una leggenda, adesso è realtà: guardate questo video!

0 Comments Continue reading

14 nov 2011

Alleva un piccolo ippopotamo: muore sbranato vivo!


Ha allevato un ippopotamo da quando l’animale aveva 5 mesi, il mammifero lo ha ucciso scavandogli a morsi il ventre. Protagonista della strana storia un contadino del Sud Africa, Marius Els, 41 anni, che descriveva l’animale come “il figlio mai avuto”.

Humphrey, l’ippopotamo, l’ha morso ripetutamente nel corso di una brutale aggressione nella notte di Sabato. Il corpo mutilato dell’agricoltore è stato scoperto sommerso in un fiume che attraversa la sua fattoria in Sud Africa rurale.

“Humphrey come un figlio per me, è come un essere umano – aveva detto tempo addietro l’agricolotore -. C’è un rapporto tra me e Humphrey ed è quello che alcune persone non capiscono”.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

12 nov 2011

Sorelline con due tumori superano ogni aspettativa: “L’ Amore le tiene in vita!”


La più grande ha 4 anni, la più piccola meno di due. Entrambe, per un caso tragico, hanno sviluppato un tumore, ma entrambe, finora, hanno preso in giro le aspettative dei medici, e continuano a vivere le loro vite, come se niente fosse.
Una storia commovente, raccontata dai genitori, Heather e Andy, al tabloid britannico The Sun. Charlie-Marie, 15 mesi, prima della sua nascita aveva già un tumore: i medici avvisarono Heather, 27 anni, dicendole che la bambina non sarebbe sopravvissuta, e che sarebbe stato meglio abortire.

Heather disse di no, ma il suo incubo non era finito: poco dopo, lei e suo marito scoprirono che anche l’altra figlia, Emma-Jean, aveva un tumore. Entrambe le bambine, proprio a causa del “doppio tumore” al cuore, avevano sviluppato la sclerosi tuberosa, o sindrome di Bourneville-Pringle, una malattia molto rara.

Ma loro vanno avanti, come se niente fosse. “Credo che il loro amore reciproco le stia curando – dice commossa Heather – le mantiene forti. I medici le vedono così attive e in salute, e quasi non ci credono. Sono i miei piccoli miracoli”.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading

11 nov 2011

Accoltellato durante il sonno per colpa di un incubo!


Accoltellato nel sogno dalla ragazza proprio mentre stava avendo un incubo. Nottata peggiore non ci poteva essere per il 31enne di Perugia. Ha sognato di essere vittima di una rapina e ha urlato nel sonno.

La sua compagna si è svegliata e pensando ad una aggressione si è difesa con un coltello e lo ha colpito per errore: un incubo notturno ha quindi portato alla denuncia della donna da parte della polizia, mentre l’uomo è stato medicato all’ospedale per ferite da taglio alla base posteriore del collo, alla testa e alle dita delle mani.

È successo la scorsa notte a Perugia, in un’abitazione del centro storico. Il giovane ferito, di 31 anni, del posto, ha riferito alla volante della questura che si era addormentato sul divano mentre la sua compagna, di 29 anni, dormiva nella camera da letto; a suo dire avrebbe avuto un brutto incubo ed avrebbe cominciato ad urlare, alzandosi dal divano.

Fonte: Leggo

0 Comments Continue reading
http://lastranabacheca.altervista.org/blog/wp-content/themes/selecta

Blogging Sites